Un tennista al giorno: SONEGO

Capace di belle imprese, di sconfitte al primo turno, di sentire molte volte la partita quando può aprirgli situazioni interessanti, ma ci prova sempre e quando meno te lo aspetti lo ritrovi vincitore, la coppa Davis di quest’anno ne è l’esempio sotto con Jarry e probabile eliminazione annulla mp e ci porta a MALAGA , quando l’anno prima le sue sconfitte contro avversari abbordabili ci avevano messo in crisi.
non particolarmente fortunato nei sorteggi in 3 slam becca Hurkacz al secondo turno di Melbourne BERRETTINI a Wimbledon SINNER al secondo turno di New York , eppure quando entra nel periodo in cui la sua forma fisica la sua voglia di lottare si fondono diventa molto duro da battere
Trovarsi poi di fronte SINNER 4 volte e alcune nei primi turni non è che sia proprio il massimo
Stagione positiva ed ora United Cup Adelaide e AUSOPEN

La maledizione dei secondi turni molto tosti continua, becca Alcaraz agli AUSOPEN, poi decisione giustissima da parte del suo staff, visto che praticamente non ha potuto lavorare continuamente per una off season molto corta e sapendo quali sono le sue lacune hanno deciso di fermarsi e di non partecipare ai primi 2 tornei post AUSOPEN e di allenarsi e rientrare per ROTTERDAM, poi DOHA DUBAI e i 2 MASTER1000 NORD AMERICANI