IL RANKING nel 2021

Nel 2021 ci saranno dei cambiamenti nel ranking, sempre che si possa giocare in via continuativa.
tenendo conto che fino a marzo 2022 la classifica sarà in parte congelata
per quanto riguarda la ATP RACE e la NEXT -GEN RACE saranno presi in considerazione chiaramente solo i risultati del 2021.
per quanto riguarda il numero di tornei che saranno conteggiati esso sale a 19 dai 18 attuali
per quanto riguarda i giocatori che svolgono prevalentemente attività ATP CHALLENGER e ITF WORLD TOUR non ci sarà BREAKDOWN ma solamente incremento dei punteggi facendo la differenza tra il nuovo miglior risultato e l’ultimo punteggio in classifica
per quanto riguarda i migliori tenendo conto che le FINALS saranno il 20 risultato utile la ripartizione dei punteggi sarà questa
Una (1) finale Nitto ATP * (evento aggiuntivo nella ripartizione della classifica)
Quattro (4) Grand Slam
Otto (8) Master 1000 obbligatori
Sette (7) “Best Other” (ATP Cup, ATP 500, ATP 250, Challenger, ITF)
Questo il link dell’ATP
https://www.atptour.com/en/news/fedex-atp-rankings-adjustments-faq
spero di non aver sbagliato nella traduzione e di non aver preso una cantonata

questa se l’ho capita bene mi sembra una novità molto interessante, perchè mi pare che favorisca la scalata del ranking per coloro che stanno più dietro.
Mi sbaglio?

questo è quello che ho capito facendo la traduzione ,perché dicono che l’attività è fatta su un calendario annuale ma non con posti coerenti nell’arco della stagione.
dal sito atp traduzione , fatta con google

In che modo si giocheranno gli eventi ATP Challenger Tour / ITF World Tennis Tour dopo la ripresa del tour per la classifica di un giocatore?
Tutti i punti ottenuti agli eventi ATP Challenger Tour / ITF World Tennis Tour alla ripresa del tour saranno considerati tra i risultati “Best of Other Countable” di un giocatore. Il risultato di un giocatore ottenuto dopo la ripresa del Tour che non è migliore dei suoi risultati “Best of Other Countable” più bassi sarà incluso nei risultati Non-Countable sulla sua suddivisione in classifica.

Perché gli eventi dell’ATP Challenger Tour / ITF World Tennis Tour vengono aggiunti in modo diverso rispetto agli eventi di livello Tour?
Gli eventi ATP Challenger Tour e ITF World Tennis Tour sono programmati su base annuale e non hanno posti coerenti nel calendario. Pertanto, tutti i risultati di questi eventi verranno aggiunti alla ripartizione delle classifiche di un giocatore. Tuttavia, i risultati miglioreranno il totale dei punti di un giocatore solo se migliori del risultato “Best of Other Countable” più basso di un giocatore.

sono d’accordo con te che sarebbe un ottima cosa, proprio per la scalata del ranking , poi bisogna vedere cosa succederà quando scadranno i 24 mesi di ranking per tornare alle 52 settimane come il passaggio dal best 18 al best 19

E’ uscita la prima classifica dell’anno e come avevamo scritto c’è l’importante notizia che quest’anno non si parla di best 18 ma di best 19 per le altre novità aspettiamo che si svolgano alcuni challenger e che si arrivi a marzo per vedere come funzionerà il breakdown dei punteggi vediamo quali cambiamenti sono già presenti da settimana scorsa a questa ho preso in considerazione i nostri primi 40 giocatori nella tabella il primo numero riguarda settimana scorsa la seconda quella nuova la terza la differenza dove esiste

  1. BERRETTINI 10-10
  2. FOGNINI 17 -17
  3. SONEGO 33-33
  4. SINNER 37-36 + 1
  5. TRAVAGLIA 74- 75 -1
  6. CARUSO 76-76
  7. CECCHINATO 80-79 +1
  8. MAGER 100- 101 -1
  9. SEPPI 106-105 +1
  10. MUSETTI 128- 129 -1
  11. GAIO 137-136 +1
  12. LORENZI 146-145 +1
  13. GIUSTINO 152-151 +1
  14. GIANNESSI 167- 162 +5
  15. FABBIANO 172-173 -1
  16. MARCORA 180-180
  17. VIOLA 222-220 +2
  18. MORONI 230- 229 +1
  19. BALDI 242-241 +1
  20. ARNABOLDI 268-267 +1
  21. NAPOLITANO 277-276 +1
  22. PELLEGRINO 279-278 +1
  23. BONADIO 289-287 +2
  24. VAVASSORI 315-315
  25. OCLEPPO 328-325 +3
  26. ZEPPIERI 324-328 -4
  27. BEGA 349-348 +1
  28. BRANCACCIO 382-384 -2
  29. QUINZI 408-409 -1
  30. ORNAGO 424-421 +3
  31. FORTI 430-429 +1
    32)CARUANA 438-440 -2
  32. DALLAVALLE 443-444 -1
  33. VANNI 451-451
  34. BERRETTINI J. 492-493 -1
  35. BOLELLI 506-509 -3
    37)BALZERANI 520-520
  36. BORTOLOTTI 538-538
  37. FONIO 553-553
  38. CREPALDI 559-556 +3
    Quello che ha guadagnato più posizioni con il passaggio da best 18 a 19 è GIANNESSI con 5 e nella classifica italiana c’è stato uno scambio tra OCLEPPO e ZEPPIERI

Con la vittoria a MELBOURNE SINNER arriva al suo best ranking al numero 32,
TRAVAGLIA pur sconfitto centra pure lui il suo BR portandosi al 60 posto
GIANNESSI con la semifinale di ANTALYA guadagna 5 posizioni

Sicuramente lunedì miglioramenti in classifica per SEPPI MUSETTI, che migliorerà il suo best ranking, GAIO

SEPPI al 106 migliora di 2 posti
MUSETTI al br 115 migliora di 7 posti
anche GAIO migliora di 7 posti e sale in 133 posizione
MARCORA scende di 9 posizioni
VANNI sale di 14 al 442
BERRETTINI J. scala di 8 al 484
BALZERANI scala di 24 al 500

Cambia nuovamente il modo di contare i punti del ranking, praticamente per tutti i tornei che non sono stati disputati dal 4 marzo del 2020 al 16 agosto 2020 ,ma che vengono disputati nel 2021 il giocatore potrà avvalersi in caso di risultato migliore nello stesso torneo nell’anno 2019 di mantenere quel risultato ma con la decurtazione del 50% dei punti ,quindi solo dalla classifica del 16 agosto si ritornerà se possibile alla classifica a 52 settimane. rimane invariato che le race invece conteranno solo i risultati del 2021.
Saranno conteggiati solo i miglioramenti delle prestazioni. Vedremo come si svilupperà la classifica nei prossimi mesi quando a diversi giocatori usciranno il 50% dei punti conquistati nei tornei del 2019

Iniziano da questa settimana gli aggiustamenti del Ranking esce il master 1000 d’INDIAN WELLS del 2019 ma dovrebbero essere conteggiati solo al 50 % gli scarti .Quindi Thiem dovrebbe perdere solo 500 punti ,Federer 300
non grandi cambiamenti per gli italiani SINNER dovrebbe guadagnare alcune posizioni ed avvicinarsi ai 30
MAGER rientrare nei 100
nel ranking di questa settimana hanno fatto un balzo in avanti BRANCACCIO e ZEPPIERI ma rimangono ancora fuori dai 300 e quindi per loro il passaggio almeno ai circuiti challenger sarà ancora dura , specialmente all’estero dover passare per le qualificazioni

Dopo la prima settimana col punteggio rivisitato ,la vittoria di SEPPI a BIELLA 3 ,gli italiani nei 100 sono 8 entra SEPPI con MAGER fermo al 101
pochi cambiamenti per il resto , escluso NAPOLITANO che perde molte posizioni

MUSETTI entra nei 100 con un grande balzo di oltre 20 posizioni e deve ancora finire la settimana

ARNALDI NEI 950 BR + 17
PASSARO NEI 920 BR +83
F.ARNABOLDI NEI 820 BR +10
DAMBROSI NEI 790 BR +77
FONIO NEI 475 BR +39
Questi giocando nel circuito ITF hanno la classifica riferita ai tornei delle settimane scorse
mentre per SINNER SONEGO MUSETTI essendo ancora in gara a MIAMI potrebbero ancora migliorare la classifica che vede l’altoatesino per la prima volta top 30 e l’apuano nei primi 90

SINNER continua a crescere
MUSETTI sale al 90 posto MAGER con la vittoria di oggi rientra nei 100 può essere scavalcato solo da Munar ma rimarrebbe nei 100
ZEPPIERI migliorerà il suo BR ma non sfonda ancora quota 300
BRANCACCIO GIANNESSI in miglioramento

SINNER 23 + 8
MUSETTI 90 +4
MAGER 91 con la vittoria al CHALLENGER di MARBELLA +11
record con 10 italiani nei primi 100
ZEPPIERI AL BR 313

io mi auguro che tanti giovani inizino a scalare le classifiche perché se è vero che abbiamo 10 nei 100 dopo abbiamo 6 in più nei 200 altri 6 nei 300 ed altri 6 nei 400, chiaramente sono loro che devono crescere ,gli altri specialmente i giovani sanno che con i pochi ITF a disposizione bisogna fare diverse grandi settimane per emergere
molti di loro hanno poco più di 20 punti e per poter competere almeno a livello CHALLENGER anche passando dalle quali bisogna arrivare almeno ai 100 punti

BRUGNEROTTO al BR NEI 875
BELLUCCI al BR nei 870 migliora di circa 120 posizioni
COBOLLI al BR nei 840
POTENZA entra nei 700 BR
risale AGAMENNONE

Per la prima volta da quando ci sono le classifiche ATP l’italia ha 4 giocatori nei primi 30 con la vittoria di SONEGO a CAGLIARI il piemontese sale al 28 posto del ranking rimangono 10 gli italiani in top 100
SINNER al 22 BR +1
SONEGO al 28 BR + 6
MUSETTI al 84 BR + 6
la prossima settimana rientrerà nei 1000 EREMIN ma di nuovo infortunato
BELLUCCI nei 860 BR
GIGANTE nei 810 BR
COBOLLI con la vittoria scala più di 100 posizioni ed entra nei 720 BR
guadagna circa 50 posizioni AGAMENNONE con la vittoria ma resta ancora fuori dai 500