annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ROGER FEDERER

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da roberto88 Visualizza il messaggio
    aallarmismi non ne farei???? E' vecchio, con la pancia piena, perde da Benneteau e Nishikori.... e si prende le umiliazioni da quelli forti e non è allarme? Mah certe volte leggo cose...

    Se prenderà umiliazioni anche su erba e cemento sarà un altro discorso.



    Ma per il rosso aveva dichiarato in partenza che preferiva passare tempo in famiglia piuttosto che prepararsi per questi tornei.

    Commenta


    • Il problema peró non è solo la condizione, con quest'ultima giustifico la sconfitta con Nishikori e mi sta benissimo che Roger si concentri su una parte di stagione.. Il problema sono i guai fisici che hanno compromesso le ultime prestazioni con Tsonga e le sconfitte con Nadal a Roma e IW: a Roma ho visto servire il re a 158km/h e ieri sbagliare smash assurdi. Temo che,anche sul veloce, se dovesse ripresentarsi il problema avrebbe poco da fare...

      Commenta


      • Sul fatto che la stagione sul rosso non l'avesse preparata (come ormai è giusto che faccia) non c'è dubbio,dato che da Indian Wells a Roma non ha giocato,e di certo non è stando fermi che si prepara..

        Altrettanto certa è la scarsa condizione fisica (in cui includo eventuali problemi fisici),perchè francamente non ricordo Federer servire così piano in tutta la sua vita come ha fatto ieri..

        Commenta


        • Originariamente inviato da magico potito Visualizza il messaggio
          Sul fatto che la stagione sul rosso non l'avesse preparata (come ormai è giusto che faccia) non c'è dubbio,dato che da Indian Wells a Roma non ha giocato,e di certo non è stando fermi che si prepara..

          Altrettanto certa è la scarsa condizione fisica (in cui includo eventuali problemi fisici),perchè francamente non ricordo Federer servire così piano in tutta la sua vita come ha fatto ieri..
          Per te è servire piano la prima a 185 di media con massima a 205?

          Commenta


          • Roger aggiorna ancora le statistiche: con 77 titoli vinti in carriera, eguagliato John McEnroe; vanta inoltre 13 anni consecutivi con almeno un titolo in bacheca, eguagliando Connors e ad un "solo" anno di disatnza da Ivan Lendl. È da ieri in solitaria il giocatore più titolato nei tornei outdoor, con 57 trionfi; ha raggiungo Sampras, Hewitt e Roddick al secondo posto per numero di vittorie negli ATP 250 (questo è relativamente importante, visto che questi tornei sono piuttosto recenti), 20 volte.
            Ultima modifica di oromiscanneto; 17-06-2013, 09:26:36.

            Commenta


            • Numeri sempre più grandi (e che cresceranno comunque ancora), ma adesso meglio pensare al presente visto che sta arrivando il momento chiave della stagione, ovvero Wimbledon e leggere le sue dichiarazioni di ieri mi da fiducia!

              Federer pensa già a Wimbledon: "Sono pronto e in fiducia"

              C'mon King Roger!
              Ultima modifica di speed; 17-06-2013, 16:26:49.

              Commenta


              • Federer multato da Wimbledon per le scarpette rosse! - Ubitennis

                Commenta


                • Giornata incredibilmente pessima.. Si esce subito dal torneo preferito, si interrompe la striscia positiva e si perdono una marea di punti che lo faranno scendere in classifica a livelli che non si vedevano da secoli. Per la prima volta, temo davvero che sia l'inizio della fine...

                  Commenta


                  • La flessione è indubbiamente cominciata da un po' di tempo, la sconfitta di oggi è la più brutta in assoluto.

                    Tuttavia credo non avrà dubbi sul proseguo, troverà anche il modo di riprendersi, magari dalla stagione indoor... per ora deve lasciar andare e cercare di riprendersi fisicamente, che quest anno per la prima volta la condizione sta vacillando

                    Commenta


                    • Finchè prende stese dai Big ci sta , quando a batterlo è stakhovsky , che ha vinto oggi per la prima volta contro un TOP-10 , sorgono lecitamente i dubbi sul prosieguo della carriera del più grande di sempre ... Può essere una scarsa forma fisica , mancanza di stimoli dopo aver vinto tutto , piccoli infortuni , desiderio di essere più " padre " che " tennista " ... Comunque vada , qualsiasi cosa decida di fare ,forza magico ROGER , sperando che decida di proseguire e che dia soddisfazioni agli amanti del GRANDE TENNIS , visto che lui è stato il GRANDE TENNIS

                      Commenta


                      • eh l'erba gioca brutti scherzi pure a Roger..sconfitta per certi versi inspiegabile..io sono più per una giornata storta...in passato riusciva a recuperare e vincerle..ora diventa un pò più complicato...d'altro canto credo non sia mai esistito un tennista come lo svizzero..magari a settembre ti vince gli US open...

                        Commenta


                        • Giocherà a Gstaad!

                          Commenta


                          • Altra mucca in arrivo???

                            Commenta


                            • Che sia cominciato il tour d'addio?

                              Commenta


                              • Non credo sia un tour di addio... Immaginavo che facesse qualche torneo in più, anche se la scelta di Gstaad devo ammettere che mi sorprende.

                                Programmare 15 tornei in una stagione è giusto e razionale se hai 32 anni e arrivi in fondo alla maggior parte di questi tornei, ma se spesso giochi solo 2-3 partite è altrettanto giusto e razionale tornare sui tuoi passi e modificare la programmazione.
                                La scelta come detto,mi sorprende, mi sarei aspettato più un torneo 500 tra Pechino e Tokio(una volta che deve arrivare sin lì per giocare Shanghai..), ma in fin dei conti ci sta giocare l'altro torneo di casa.

                                In fin dei conti, per quanto sia triste ammetterlo, Roger rischia di non qualificarsi per il Master di fine anno: ha bisogno di punti!
                                Ultima modifica di Rikiki; 02-07-2013, 16:42:15.

                                Commenta


                                • Non credo. Ritengo che, eliminato a Wimbledon prima di tutti (o quasi...), mica può stare fermo fino al Canada.

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da topo viola Visualizza il messaggio
                                    Non credo. Ritengo che, eliminato a Wimbledon prima di tutti (o quasi...), mica può stare fermo fino al Canada.
                                    Esatto, poi questo non pregiudicata la possibilità che possa giocare qualche torneo in più verso la fine dell'anno, anche se spero che ciò non accada se vuol dire fare una figura barbina agli U.S. Open.

                                    Poi mi piace questa cosa del mettersi subito in gioco addirittura su terra rossa, dove comunque rischia di più, credo che sia un bel segnale di voglia di fare!

                                    Commenta


                                    • A me non dispiace che Roger giochi qualche torneo minore in più... anche se credo che questo sia un'eccezione visto che si trova dietro casa in un periodo di calendario per lui altrimenti vuoto. Dubito fortemente che adesso cominci un tour di 250 di riparo al ranking.



                                      Giocherà Gstaad, i 1000 americani, gli US Open, Shanghai (non credo anche Pechino, deve proprio girargli bene), poi Basilea, Parigi e Londra... Ma d'altronde non ha bisogno di altri tornei.


                                      Mi sembra (con le dovute proporzioni) una scelta di motivazioni non lontane da quelle di Seppi per giocare Ortisei...

                                      Commenta


                                      • Basilea-Parigi-Master nn credo proprio ce la faccia a farli consecutivamente.. A meno che non sia costretto a fare l'ultimo master1000 per qualificarsi al master di fine anno.
                                        Non è da trascurare questo aspetto: considerate che prima di Halle Roger era settimo nella race e dopo la vittoria ha guadagnato due posizioni..

                                        Commenta


                                        • Giocherà anche ad Amburgo!!

                                          Commenta


                                          • Federer ha giocato a Gstaad fino al 2004 ma non ha mai giocato in carriera due tornei su terra rossa in estate.
                                            Di certo ha ricordi positivi in entrambi i tornei e può riacquistare un po' di fiducia se dovesse vincerli. In più potrebbe anche prendere un po' di punti che non fanno male visto che nella Race verrà scavalcato anche da Berdych.
                                            Ma giocare a Gstaad ed Amburgo non è un caso, Amburgo rimane il suo torneo preferito su terra e Gstaad è un torneo di casa, quindi vuole riacquistare fiducia.
                                            Ultima modifica di Bertola; 03-07-2013, 11:13:00.

                                            Commenta


                                            • che palle....

                                              Commenta


                                              • Inutile dire che la sconfitta di Wimbledon non è stata una qualsiasi,e non intendo riparlarne perchè giusto ora comincio a riprendermi..

                                                Come detto a caldo,però,ho avuto per la prima volta in vita mia,nonostante le crepe nel suo gioco e nella sua condizione si vedano da qualche tempo,la terribile sensazione che qualcosa si sia ormai irrimediabilmente rotto,e che il tutto sia destinato a finire,almeno per i massimi livelli,prima di quanto credessi.

                                                Per questo motivo la mia visione da ora in poi sarà leggermente diversa:mi limiterò (ed è comunque un bel limitarsi) a godere di ogni sua esibizione,che sia in un 250 vacanziero come Gstaad o la finale del Master,senza farmi troppe illusioni,pur sperando in cuor mio,ovviamente,di rivederlo presto smentire me e il mondo tornando a vincere un grande torneo.

                                                Perchè Roger non è solo vittorie,classifica,record,che prima o poi inevitabilmente vengono meno, ma anche e prima di tutto una fede tennistica, in quanto sublime rappresentante di questo sport.

                                                Quindi grazie Roger per quello che ci dato e rappresenti,e continua pure fin quando vorrai,non sarò certo io a dirti di farti da parte.

                                                Commenta


                                                • Pure Amburgo non me lo sarei aspettato proprio, ma è una conferma che non vuole fare esibizioni ma ha voglia di giocare il più possibile!
                                                  Vuole rigenerersi, per questo torna lì dove ha dato un ovetto a Rafa su terra!

                                                  Forza Roger!

                                                  Commenta


                                                  • Manca solo che ad Amburgo torni pure Nadal



                                                    Concordo con milanese per una volta, che palle! (poteva starsene a Gstaad invece se lo beccherà Seppi nei quarti ad Amburgo ).



                                                    Avrà capito che per tornare in forma deve giocare match invece di star fermo quasi del tutto

                                                    Commenta

                                                    Sto operando...
                                                    X